Family Coaching

 

Cos’è il Family Coaching?

Il Family Coaching è un percorso in cui uno o più membri di un nucleo familiare si rivolgono ad un coach per raggiungere obiettivi che miglioreranno le loro dinamiche famigliari.

Le dinamiche familiari sono le interazioni tra i membri della famiglia, il modo in cui si relazionano tra loro e come la famiglia funziona nel suo insieme.

Ci sono Family Coach specializzati nel migliorare le dinamiche di coppia o nel rapporto tra genitori e figli, mentre altri Coach hanno maggiore inclinazione nell’aiutare adolescenti e bambini.

Ogni famiglia ha le proprie dinamiche, sia che si tratti di una famiglia tradizionale con due genitori (nota anche come famiglia nucleare), di una famiglia monoparentale, di una famiglia composta da genitori con i figli di precedenti relazioni, di una famiglia allargata, di una famiglia con disabilità, un famiglia adottiva o una famiglia con genitori dello stesso sesso.

Una delle cose più importanti da considerare nel coaching familiare sono le necessità e i desideri di ciascuno dei membri della famiglia, in modo da facilitare meglio il processo di coaching.

Spesso le famiglie hanno bisogno di aiuto, proprio come un’organizzazione più piccola. Devono comunicare i loro valori, credenze e obiettivi condivisi e vedere dove sono allineati e dove potrebbero non essere in armonia. Ci sono tutti i tipi di strumenti che un Coach può usare per aiutare le famiglie a sfruttare i loro punti di forza e per aiutare a ridurre gli ostacoli e tutto ciò che può impedire a ciascun componente di raggiungere i propri obiettivi.

Oltre alle sessioni di gruppo, si possono considerare sessioni individuali, perché dietro a delle dinamiche disfunzionali, si possono nascondere difficoltà individuali dei suoi componenti.

Cosa fa un Family Coach?

I Family Coach aiutano le famiglie e i singoli componenti a identificare i propri valori, desideri, bisogni e obiettivi e aiuta i membri a elaborare strategie per raggiungere questi obiettivi e renderli responsabili.

I coach lavorano per sfruttare i punti di forza di individui e gruppi, nonché richiamare l’attenzione su aree in cui hanno margini di miglioramento per contribuire a fare progressi.

Alcuni coach di aree comuni aiutano a intraprendere o gestire:

  • Nuove sfide per i genitori
  • Situazioni connesse al matrimonio e alla coppia
  • Comunicazione interpersonale tra i componenti
  • Problemi genitoriali per diverse fasi, come ansia da separazione, depressione o disciplina
  • Problemi legati alle famiglie “ricostruite” da precedenti matrimoni
  • Gravidanza adolescenziale
  • Prevenzione dell’abbandono scolastico
  • Gestione della rabbia o dello stress

 

Quali sono i vantaggi del family coaching?

Spesso si pensa alla famiglia come un luogo in cui le relazioni sono stabili e consolidate ma non è così.

Le relazioni evolvono e cambiano nel tempo per tanti motivi:

  • La crescita dei figli e il passaggio nelle diverse fasi di crescita
  • I singoli componenti della coppia evolvono nel tempo
  • I bisogni dei singoli cambiano
  • La situazione economica della famiglia cambia
  • Subentrano malattie o lutti
  • In famiglia entrano nuovi componenti
  • Trasferimenti, traslochi, cambio di ambiente e di amicizie
  • Cambio di lavoro
  • Errori e difficoltà incontrati fuori dalla famiglia da uno dei suoi membri

 

Alcune delle cose che possono essere affrontate sono le seguenti:

  • Responsabilizzazione di tutti i membri all’interno della famiglia
  • Miglioramento della Comunicazione
  • Miglioramento e consolidamento delle relazioni
  • Maggiore rispetto
  • Maggiore fiducia
  • Maggiore equilibrio
  • Migliore capacità di prendere decisioni
  • Gestione del tempo migliorata
  • Risoluzione di conflitti
  • Miglioramento della vita quotidiana

 

Come funziona il Family Coaching?

Non esiste un approccio unico per il coaching familiare. Ogni famiglia ha il proprio punto di partenza, nonché i propri obiettivi e valori su cui vuole lavorare.

Family Coach può svolgere di volta in volta un ruolo diverso: osservatore / cassa di risonanza / terza parte neutrale che aiuta la famiglia e / o i suoi componenti a identificare i propri obiettivi e aiuta a stabilire nuove abitudini e comportamenti che aiutino la famiglia a ottenere cambiamenti positivi e continuare a ottenere risultati nel tempo.

I coach utilizzano approcci e strumenti diversi quando lavorano il gruppo famiglia o con i singoli componenti.

Alcuni Coach lavorano in coppia coach uomo – coach donna per poter meglio gestire le dinamiche che si formano tra i membri dei due sessi.

Un percorso di family coaching comprende:

  • sessioni individuali di coaching programmate,
  • supporto per e-mail e whastapp,
  • Affidamento di attività concordate tra una sessione e l’altra,
  • Contatto telefonico di controllo o su richiesta,
  • valutazioni della personalità e resoconti

Un Family Coach può aiutarti a migliorare la vita della famiglia e dei suoi componenti ma bisogna che vi sia un’assunzione di responsabilità dei cambiamenti che si vogliono apportare alla propria vita. Un Coach non farà il lavoro al posto di altri.

Per questo motivo alcuni Coach chiedono un impegno formale . Prima di investire tempo ed energia vogliono sapere che ci sarà l’impegno a migliorare.

Qual è la differenza tra il coaching familiare e la terapia?

Il coaching familiare non è terapia. Il coaching è percors che aiuta i clienti a identificare gli obiettivi e gli ostacoli che impediscono alle persone di andare avanti così come i comportamenti che si frappongono.

Un allenatore aiuta i clienti a comprendersi, comprendere i propri famigliari e creare nuovi modi per raggiungere gli obiettivi / risultati desiderati nei confronti di se stesso e degli altri.

I life coach non diagnosticano problemi o determinano malattie. Si concentrano meno sul passato e più su chi e dove si trovano i clienti in questo momento, per aiutarli a determinare dove vogliono andare. I terapisti tendono a concentrarsi maggiormente sui comportamenti passati e su come hanno influenzato le situazioni attuali: il PERCHÉ. i Family Coach si concentrano sul presente e lavorano di più per aiutare il cliente a raggiungere un obiettivo: il COME, per così dire.

Quando si tratta di coaching familiare, il punto di partenza del cliente e della sua famiglia è quello che è: non si giudica se questa situazione è buona o cattiva, giusta o sbagliata. Si valuta il grado di soddisfazione complessivo e quello di ciascun componente e si valuta se la situazione attuale è funzionale o disfunzionale rispetto a quello che ciascuno dei suoi membri vuole raggiungere per la propria vita e per la famiglia nel suo complesso. Il Coach aiuta la famiglia a capire i bisogni, i desideri, le difficoltà, le risorse e i risultati che si vogliono ottenre; inoltre aiuta a comprendere cosa impedisce loro di arrivarci e come arrivarci.

I Family Coach aiutano i clienti a fare cambiamenti positivi nella loro vita.

Quanto dura il processo di coaching familiare?

Ogni Family Coach ha un processo diverso che funziona in base alla situazione che incontra in famiglia. Quando si avvia un percorso di coaching famigliare, è bene assicurarsi che il loro approccio funzioni bene con le abitudini e le esigenze della famiglia.

La maggior parte coach offrirà una sessione gratuita prima di passare a sessioni a pagamento, in modo da poter comprendere meglio il loro approccio e vedere se sono adatti alla famiglia.

Mentre alcuni Family Coach possono avere programmi specifici che durano per un certo periodo di tempo (ad es. un semestre scolastico), altri Coach definiranno un numero di sessioni di coaching che ritengono necessarie per raggiungere gli obiettivi stabiliti dall’individuo o dalla famiglia. Lavoreranno anche per capire la frequenza delle sessioni che funzionano meglio per la specifica situazione.

Quanto costa il coaching familiare?

Quando si tratta di assumere un coach, la risposta è inevitabile: dipende. Dipende da quanto tempo dura il percorso, dai bisogni specifici che emergeranno durante il percorso e anche dal compenso del Coach.

A tale proposito ti consigliamo di consultare la sezione “Costi del Coaching” si tenga presente che il Family Coaching è assimilabile per caratteristiche e costi al settore del Life coaching, anzi, per molti è considerata una sotto categoria del Life Coaching.

Come si trova il giusto Family Coach?

È davvero importante trovare la soluzione giusta. E’ importante gestire bene il tempo della prima sessione, ponendo domande ai Coach ed esponendo in modo chiaro e completo quale situazione dovranno gestire e quali risultati la famiglia si aspetta.

Alcune delle caratteristiche da cercare in un Coach sono assenza di giudizio, apertura, equidistanza, intuizione, ascolto efficace, empatia.